Bugianen: in replica “Madagascar Soava Dia” al Teatro di Graglia

140 milioni di anni fa iniziò il distacco dall’Africa “dell’isola-continente”, il Madagascar. Il movimento della crosta terrestre modellò immensi altopiani desertici, rigogliose foreste tropicali e, sulla costa, candide spiagge e mari cristallini. La lontananza dalle altre terre fece sì che si sviluppassero qui una  flora e una fauna uniche al mondo.
L’impatto con la dura realtà di questo paese è immediato e ci rendiamo subito conto di essere in un luogo tra i più poveri, eppure ci colpiscono i sorrisi e la vivacità delle persone.
Ci spingeremo ad est e percorreremo il Canale di Pangalanes alla ricerca di un raro lemure notturno: l’aye aye. Poi andremo a sud attraverso gli altipiani desertici fino al parco Nazionale di Ranomafana, Isalo ed infine Tsimanampetsotsa. Lasciatevi trasportare in un luogo ricco di tradizioni e con una natura incredibile ma sempre più a rischio. Un territorio da proteggere che cercheremo di raccontare.
Vi aspettiamo numerosi.

Nuovo appuntamento con Bugianen: Madagascar Soava Dia – di Michela Talon, Anna Mascherpa, Roberto Rebessi -TEATRO DI GRAGLIA – piazza Astrua – 21 Giugno 2019, ore 21 – ingresso libero