Con “L’ultimo vallone selvaggio” è al via la 16ª stagione dei Bugianen

L’edizione numero 16 dei Bugianen esordisce giovedì 21 febbraio con una serata dedicata a uno degli ultimi baluardi intatti delle Alpi: il Vallone delle Cime Bianche, l’ultimo angolo selvaggio della Val d’Ayas, da anni minacciato dalla costruzione di un impianto di risalita.

Annamaria Gremmo, Marco Soggetto e Francesco Sisti parleranno del suo enorme valore naturalistico e storico, della sua ricchezza, della sua unicità che lo rendono un luogo da preservare assolutamente così com’è. Lo faranno attraverso le loro immagini e i loro video che ci porteranno nei suoi angoli più suggestivi, grazie a un viaggio fotografico esteso nelle quattro stagioni.

«Ci auguriamo, al termine di questo incontro, di aver trasmesso ai partecipanti la voglia di visitare (o di rivedere) questo gioiello delle Alpi, auspicando che il maggior numero di persone possibile diventi portavoce della sua bellezza, ma anche della sua fragilità» dicono Annamaria, Marco e Francesco.

Gli altri appuntamenti sono:

7 marzo MADAGASCAR  – Soava Dia, di Michela Talon, Anna Mascherpa e Roberto Rebessi;

21 marzo MUSTANG – Il regno (non più) proibito, di Simona Turuani;

4 aprile HIMALAYA – Viaggio al centro del terzo polo: Everest 8848 m. – Lhotse 8516 m. di François Cazzanelli