Regolamento

GRUPPO CICLO ESCURSIONISMO MtB  – SEZIONE DI BIELLA DEL CLUB ALPINO ITALIANO

A – REGOLAMENTO INTERNO

FINALITA’
Lo scopo delle escursioni, secondo lo spirito del cicloescursionismo in ambito CAI, è quello di trascorrere una giornata in compagnia nel pieno rispetto per l’ambiente naturale, impiegando la mountain bike quale strumento per la frequentazione.

Le escursioni non sono gare e qualunque forma di agonismo, anche amichevole, è vietata.

L’attività del Gruppo cicloescursionismo Mountain Bike del CAI di Biella è organizzata e condotta nel rispetto delle Linee Guida e del Codice di Autoregolamentazione del CAI.

ORGANICO
Le escursioni in mountain bike sono attività di gruppo. L’attività è diretta e coordinata da un Direttore responsabile. Le uscite in escursione sono dirette almeno da due accompagnatori.

Il Gruppo si avvale del Segretario e del Tesoriere del Gruppo Escursionistico della Sezione del CAI di Biella. Ove non diversamente stabilito il Gruppo potrà designare un proprio rappresentante in seno al Consiglio Direttivo della Sezione del CAI di Biella; questi parteciperà alle riunioni con poteri consultivi.

L’organico del Gruppo è così composto:

  • Fezzia Silvana – sifezzia@gmail.com
  • Gallu Matteo (maestro di mtb) – gallu@gmail.com
  • Maffeo Maurizio (maestro di mtb) – maurizio@maffeociclismo.it
  • Mai Igor (maestro di mtb) – serramenti@gmail.com
  • Mombello Cesare – mombello@cravero.com
  • Peretti Enrico (maestro di mtb) – enrico@vallelvobike.it
  • Piva Guido – guidopiva27@gmail.com
  • Ricci Paolo – ricci@roj.com
  • Seresini Alessio (maestro di mtb) – seresini@gmail.com

BILANCIO
Il Gruppo non ha autonomia patrimoniale ma solo gestionale.
Il bilancio consuntivo e preventivo del Gruppo è parte del bilancio del Gruppo Escursionistico della Sezione del CAI di Biella. Il Direttore del Gruppo presenterà al termine dell’attività annuale una relazione sulle escursioni svolte.

B – REGOLAMENTO DELLE ESCURSIONI

PARTECIPAZIONE
La partecipazione alle escursioni è aperta a tutti Soci CAI, di età minima di 16 anni, in regola con il tesseramento per l’anno in corso e in possesso di buona forma fisica, attestata da certificato di buona salute.

Chi aderisce alle escursioni in programma dichiara di essere cosciente dell’impegno fisico e dei rischi che l’attività del cicloescursionismo comporta e di essere consapevole che, per partecipare a questa attività, è necessario possedere:

  • idonea attrezzatura ed equipaggiamento;
  • adeguata preparazione fisico-atletica per superare lunghezza e dislivello previsti;
  • adeguata capacità tecnica per affrontare le difficoltà indicate per ogni singola uscita.

L’adesione alle escursioni deve essere approvata dal Direttore ed è subordinata al versamento della quota di partecipazione ove prevista per l’escursione in programma. Per i minorenni è necessario l’accompagnamento di un genitore. Alle escursioni che presentano particolari difficoltà possono partecipare solo coloro che, ad insindacabile giudizio del Direttore, abbiano dimostrato nelle uscite precedenti di possedere i requisiti minimi indispensabili per affrontare in sicurezza il percorso in programma o, in caso di prima uscita, dichiarino di possedere tali requisiti. Possono essere esclusi dalle escursioni coloro che evidenziano carenze di attrezzatura o equipaggiamento e coloro che nelle escursioni precedenti si siano comportati difformemente dallo spirito del Gruppo, ad insindacabile parere del Direttore. E’ obbligatorio l’uso del casco.
E’ facoltà del Direttore di stabilire un numero massimo di partecipanti a seconda dell’escursione proposta.
Ai partecipanti l’escursione verrà richiesto di formalizzare l’adesione al programma compilando un modulo con dati personali ed un questionario sulle esperienze/tipologie dei percorsi effettuati normalmente.


INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

Presso la sede CAI in via Pietro Micca n.13, BIELLA
Martedì e Venerdì – ore 18:00–19:30 e 21:00–22:30

Informazioni telefoniche: Maurizio Maffeo tel.335.7425519; sede CAI tel.015-21234

Informazioni sul programma e/o sull’escursione saranno rese note oltre che con i tradizionali mezzi di divulgazione (brochure, locandine) anche sul sito internet della Sezione e sui social (Facebook).
L’adesione alle escursioni (salvo diversa indicazione) va data entro il venerdi sera precedente l’escursione stessa con un messaggio telefonico al Direttore Maurizio Maffeo (335-7425519) oppure e-mail  maffeo@maffeociclismo.it .
L’adesione alla escursione presuppone la conoscenza e la completa accettazione del regolamento del Gruppo e del codice di autoregolamentazione del biker CAI.

RITROVO
Dove non diversamente specificato, il ritrovo per i partecipanti alle escursioni è presso il parcheggio della Provincia di Biella, Piazzale Unità d’Italia.
Il raggiungimento della località di partenza – ove fuori Biella – si effettua con mezzi propri. Le spese di trasferimento sono ripartite tra i componenti gli equipaggi partecipanti all’escursione.

SVOLGIMENTO DELL’ESCURSIONE
Ogni escursione verrà seguita da almeno due accompagnatori cui esclusivamente spetta ogni decisione in merito allo svolgimento dell’escursione, anche difforme dal programma qualora necessario. Il Direttore e gli accompagnatori potranno variare località e data dell’uscita, variare il percorso in programma o annullare l’escursione qualora le condizioni dei partecipanti, quelle atmosferiche o del percorso stesso non fossero ritenute favorevoli. L’escursione ha inizio e termine nelle rispettive località indicate sul programma. La località di partenza viene raggiunta dai partecipanti con le modalità indicate dagli organizzatori entro l’orario stabilito dal Direttore. Nel caso di percorrenza di strade aperte al traffico veicolare, tutti i partecipanti devono attenersi alle disposizioni del vigente Codice della Strada.

GRADI DI DIFFICOLTA’ TECNICA
TC = turistico
. Percorsi su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile.
MC = per ciclo escursionisti di media capacità tecnica. Percorsi su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce….) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole.
BC = per ciclo escursionisti di buone capacità tecniche. Percorsi su sterrate molto sconnesse o su mulattiere e sentirei dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo maturale (es. gradini di roccia o radici).
OC = per ciclo escursionisti di ottime capacità tecniche. Percorsi come BC ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli.

DOVERI DEI PARTECIPANTI
I partecipanti devono informarsi sulle caratteristiche dell’equipaggiamento minimo indispensabile per ciascuna escursione. E’ obbligo dei partecipanti dotarsi di mezzi e attrezzature idonee.
L’uso del casco è obbligatorio: esso deve essere mantenuto correttamente posizionato e allacciato per l’intera durata della gita, con la sola esclusione delle pause.
Le decisioni del Direttore e degli accompagnatori devono essere scrupolosamente rispettate, sia prima che durante l’escursione. Sono assolutamente da escludere le iniziative personali: chi si discosta dal gruppo di propria iniziativa, non segue le indicazioni dei coordinatori, non osserva le presenti disposizioni e/o quelle del regolamento sezionale se ne assume la piena responsabilità.
È vietato superare l’accompagnatore di testa e voler farsi superare dall’accompagnatore di coda.
Tutti i partecipanti sono obbligati a prestare soccorso e comunque a collaborare con gli accompagnatori in caso di loro richiesta o necessità.
È fatto obbligo a tutti i partecipanti di rispettare le norme di autoregolamentazione, con particolare riguardo all’uso del casco, al rispetto dell’ambiente e delle altre persone che si incontrano sul percorso.
Ogni partecipante è responsabile della propria salute, del proprio mezzo e della relativa conduzione e dovrà preventivamente segnalare al coordinatore eventuali problemi o difficoltà.