ALT(R)E TERRE – IL FIUME DOVE NASCE IL MONDO. APPUNTAMENTO GIOVEDÌ 11 OTTOBRE, ore 21, CITTÀ STUDI

Il Cai Biella ha invitato alcuni degli otto partecipanti alla spedizione del 2017 a raccontare quest’esperienza estrema in luoghi assolutamente selvaggi e sperduti. Tra di loro Riccardo Pozzo, un membro del GSBi, Gruppo Speleologico Biellese.

Ci mostreranno immagini mozzafiato e il risultato delle loro esplorazioni.

Il nome del gruppo di speleologi, Acheloos, deriva dal dio greco dei fiumi. Perché quelli loro cercano, in Europa come in Asia. Sotterranei, però.

L’estremo oriente dell’Indonesia in West Papua è stato teatro, tra il 16 dicembre 2017 ed il 23 gennaio 2018 della seconda spedizione coordinata dal gruppo Acheloos Geo Exploring, nell’ambito del progetto  “Call for river”, nella penisola settentrionale della Bird’s Head. Il team ha esplorato, con difficoltà tecniche di progressione rilevanti, i sistemi carsici del Kladuk, dell’Auk e dell’Auf, realizzando circa 5 km di rilievo lungo i più grandi fiumi sotterranei del pianeta. Un survey della grotta di Kutiulerek nella parte centrale dell’isola è stata realizzata durante l’ultima settimana di permanenza con altri 2 km di grotta rilevati.

 

Per chi vuole approfondire ecco i link:

https://www.petzl.com/IT/it/Sport/Notizie/2018-4-4/Papua-2017-Aouk-Underground-River—Acheloos-Geo-Exploring

http://www.nationalgeographic.it/wallpaper/2018/04/24/foto/scoperta_da_un_gruppo_italiano_la_grotta_sotterranea_piu_lunga_al_mondo-3938860/1/

https://darknessbelow.co.uk/wp-content/cache/all/news-exploring-large-river-caves-in-west-papua/index.html