Bugianen – PANTELLERIA -L’isola degli elementi

Ci siamo! I racconti di viaggio dei Bugianen stanno per tornare.

Il Cai Biella vi invita alla 15a edizione.

Ad ospitarci come sempre l’Auditorium di Città Studi, in via Pella 2/b.

giovedì 1° febbraio alle ore 21 il primo dei cinque appuntamenti

 PANTELLERIA –L’isola degli elementi

di Mauro Fanelli e MassimilianoTarello – Nabumbo

Massimiliano e Mauro ci raccontano la loro esperienza:

E’ il 15 di maggio e non appena la costa ci appare all’orizzonte, realizziamo che ad attenderci vi è un’intensa settimana di esplorazioni, e non solo.

Calarsi nella quieta realtà dell’isola, comprenderne gli ambienti e gli adattamenti che ne hanno plasmato l’aspetto e apprenderne a fondo storia, tradizioni e cultura locali, rappresentano le nostre principali ambizioni.

Armati di macchina fotografica, carta escursionistica e con l’irrefrenabile desiderio di nuove scoperte e nuove conoscenze, ci siamo ben presto messi all’opera. L’avventura che da mesi aspettavamo stava davvero iniziando.

Montagne, canyon vulcanici e scogliere a picco sul mare sono ben presto diventati i nostri mutevoli compagni di viaggio.

Incantevoli albe e infuocati tramonti hanno colmato i nostri occhi di meraviglia e il cuore di emozioni.

Abbiamo attraversato in lungo e in largo tutta l’isola, percorrendo a piedi oltre 90 km, assaporandone in pieno la sua quintessenza tra sentieri montani, itinerari costieri e stradine agricole a testimoniare la duplice e vincente faccia della natura Pantesca.

Indagare la storia e le origini dei primi insediamenti isolani ha impreziosito ancor più il nostro viaggio, grazie all’inguaribile e travolgente passione di Peppe, una valida guida locale.

I dammusi poi, le tradizionali abitazioni pantesche, hanno rappresentato il nostro campo base a picco sul mare. Tra le loro accoglienti mura abbiamo avuto modo di assaporare e sperimentare gusti, sapori e profumi come solo quest’isola sa offrire.

Una settimana così ricca di piacevoli impegni non può che trascorrere in un soffio… un fievole soffio che dalle aspre vette ci ha condotto alle colline laviche sormontate da una rigogliosa vegetazione primaverile, per poi sfociare nelle turbinose acque che ne lambiscono le coste.

Vi aspettiamo come al solito numerosi e felici di condividere le emozioni di viaggio raccontate da alcuni dei nostri soci.

Per informazioni caibiella@caibiella.it,  sede CAI a Biella, via Pietro Micca 13, tel 01521234.